Certificazione delle Unità di Condensazione (CUC) – FAQ

ASERCOM, l’Associazione dei Produttori Europei di Componenti per la Refrigerazione, è la piattaforma per affrontare argomenti scientifici e tecnici e le loro sfide. Il nostro scopo è promuovere standard per la valutazione delle prestazioni, per metodi di test e per la sicurezza dei prodotti. Ci concentriamo su una migliore protezione ambientale, supportando l’industria HVAC & R e i suoi clienti.

Uno dei punti di forza di  ASERCOM è la cooperazione interaziendale dei delegati delle aziende associate e il conseguente trasferimento di conoscenze. In cinque diverse aree di attività  ASERCOM  si occupa dei seguenti argomenti chiave: certificazioni, standard, tecnologie, politiche e normative e comunicazione.

Il regolamento sulla progettazione ecocompatibile UE 2015/1095 stabilisce gli standard minimi di prestazione di efficienza (MEPS) per le unità condensanti per quanto riguarda i requisiti di progettazione ecocompatibile per armadi refrigerati professionali, abbattitori, unità di condensazione e chiller di processo. Al fine di dimostrare l’efficacia di un determinato componente di refrigerazione, un produttore dovrebbe essere in grado di fornire la prova che questi requisiti sono soddisfatti. Il  programma di certificazione ASERCOM dimostra che i MEPS sono soddisfatti.

ASERCOM controlla e valuta i componenti dell’unità e i dati calcolati in collaborazione con i produttori. Tutti i dati rilevanti per le prestazioni dell’unità di condensazione vengono calcolati sulla base di queste informazioni.

Il  comitato di certificazione ASERCOM considera la plausibilità dei set di dati presentati e assegna la certificazione. Inoltre, circa il 20% delle unità viene testato da istituti di prova indipendenti. Le unità partecipanti ricevono l’etichetta del programma di certificazione ASERCOM.

I produttori del settore HVAC & R ritengono necessario un database europeo armonizzato per garantire che gli utenti finali e gli installatori/appaltatori ricevano dati di prodotto corretti, accurati e aggiornati. È qui  che  entra in gioco ASERCOM.  ASERCOM fornisce un database online dedicato, che presenta i dati di prodotto dei compressori e delle unità di condensazione dei produttori all’interno di un quadro standardizzato secondo le più recenti EN 12900 e EN 13215. Il programma di certificazione consente ai potenziali clienti di selezionare prodotti con prestazioni certificate, supporta la trasparenza di mercato e ne livella le condizioni.

ASERCOM offre alle autorità di vigilanza del mercato un accesso ai documenti dei prodotti, sostenendo la pubblicazione obbligatoria delle informazioni sui requisiti dei prodotti e dimostrando la conformità con il regolamento europeo sulla progettazione ecocompatibile.

I partecipanti acquisiscono informazioni sui test delle unità di condensazione e considerazioni di progettazione relative a componenti e refrigeranti. La procedura di prova armonizzata (il processo di certificazione è ben definito e supervisionato da un organismo notificato) e la dichiarazione di prestazione per le unità di condensazione sono conformi al più recente standard EN 13215.

Il vantaggio più grande è il software assolutamente moderno di certificazione per unità condensanti ASERCOM, disponibile solo per i partecipanti.

Il software di certificazione include un database che memorizza i dati grezzi sulle prestazioni dei componenti, per consentire un facile accesso e utilizzo ai partecipanti.  ASERCOM mantiene un database delle proprietà del refrigerante per evitare deviazioni nel calcolo delle prestazioni dovute ai dati dei diversi produttori di refrigeranti. Assiste i partecipanti nella progettazione tecnica consentendo di accoppiare e calcolare diversi modelli di condensatori, ventole, compressori e nuovi refrigeranti. Il software di certificazione genera anche dati prestazionali per documentazione e cataloghi, consente il controllo di plausibilità dei dati prestazionali disponibili delle unità motocondensanti e prepara i dati per il processo di certificazione.

I dati elaborati con il software di certificazione ASERCOM per il controllo di plausibilità e la pubblicazione tramite il sito web sono completamente di proprietà del produttore dell’unità di condensazione e  dal delegato senior di ASERCOM e solo da loro controllati.

Ecco un esempio per spiegare quanto affermato: un produttore può decidere autonomamente di fornire i dati per il controllo di plausibilità o la pubblicazione. Nessun concorrente ha accesso a questi dati. L’unico a gestire o controllare i dati specifici è il delegato Senior ASERCOM, una figura indipendente.

Sì, molti dati sulle prestazioni generati tramite i programmi ASERCOM di certificazione delle prestazioni dei compressori (ASERCOM Compressor Certified Performance) sono rilevanti anche per la certificazione e il software dell’unità di condensazione. Di conseguenza, i dati pubblicamente disponibili  sulle  prestazioni certificate ASERCOM saranno pubblicati sul   sito Web ASERCOM, offrendo un ulteriore vantaggio per i partecipanti alla certificazione.

Le unità partecipanti ricevono l’etichetta del programma di certificazione ASERCOM che offre un valore aggiunto per la pubblicità del prodotto stesso da parte del produttore.

Il programma di certificazione delle unità di condensazione è supportato dalla conoscenza di istituti di prova indipendenti come TÜV SÜD e IPU (uno dei principali fornitori di software all’avanguardia).

La banca dati attuale offre attualmente oltre 6.200 unità di condensazione. Il database delle unità di condensazione contiene tutti i prodotti suddivisi in tre categorie:

   “Listed”: il prodotto è stato inviato dai produttori ad  ASERCOM,

   “Checked”: l’aderenza agli standard di prestazione di efficienza minima UE 2015/1095 del regolamento Ecodesign (MEPS) è stata verificata da ASERCOM,

   “Certified”: l’unità è stata certificata dal Comitato di Certificazione ASERCOM dopo i test di laboratorio.

Il database offre funzionalità di ricerca specifiche per consentire ai clienti di condurre ricerche sulla abse di marchi diversi, la giusta capacità di raffreddamento e il refrigerante.

Per partecipare al Programma ASERCOM di Certificazione delle Unità di Condensazione, valgono le seguenti tariffe:

Tariffe per la certificazione ASERCOM (dal 2019)(since 2019)
Costi di Commissione per la certificazione5.000,00 €
  •  Lavoro da parte di un organismo indipendente: audit di laboratorio
  • Partecipazione al Comitato CUC (diritti di voto, proposte di miglioramento, …)
Costi di Commissione peril software5.000,00 €

10.000,00 €

  • Accesso al software di valutazione ASEVALCU

  • Primo accesso al software di valutazione ASEVALCU
    (solo per i nuovi partecipanti al programma)
Costi di Commissione per il controllo ( stato: “checked”)15,00 €
  • Costo di iscrizione per unità e per refrigerante
  • Verifica della completezza dei dati sulle prestazioni dell’unità e della conformità al MEPS
  • Verifica della disponibilità di eco-design
  • Inserzione sul sito web di ASERCOM
  • Sorveglianza del mercato
Costo Commisisone certificazione Unitá Condensate (CU)300,00 €
  • Controllo di plausibilità CUC
  • Costo di gestione indipendente dei dati
  • Misurazione delle prestazioni di poche unità selezionate